Blu&Fly

Era un pomeriggio d'estate. Faceva molto caldo e avevo sete. Finito di studiare decisi di uscire per andare a bere qualcosa di buono con gli amici.

Ma sempre le solite cose? .. pensai tra me e me.

Stavo passeggiando e mi ricordai di aver visto in un locale una locandina pubblicitaria dell'esibizione di un barmar freestyler, quei giocolieri che rendono la preparazione di un cocktail uno spettacolo vero e proprio.

Mi recai quindi in quel locale e ritrovai la locandina con il numero di telefono di Carlo. Lo contattai e ci incontrammo. Gli chiesi di inventarsi qualcosa di nuovo, sull'azzurro così come il logo della mia azienda. Disse: ci penso io! E di li a poco nacque Blu&fly.

BLU&FLY

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.